Carissimi alunni, la scuola è appena iniziata e con essa tutte le attività che da sempre caratterizzano questo nostro istituto.

Da quest’anno una novità, potete scrivermi una lettera, una di quelle con la busta e la carta che profuma di buono, dove l’inchiostro lascia sul foglio bianco per sempre i vostri pensieri.

In essa potete scrivere, quello che vi piace della nostra scuola, come state vivendo questo vostro tempo, le vostre preoccupazioni, i vostri desideri, i vostri sogni o richiedere le attività che vorreste fare per far diventare questo nostro istituto la scuola dei vostri desideri.

La lettera scritta rigorosamente su carta da lettere, per i più romantici magari con una bellissima penna stilografica, dovrà essere indirizzata al Dirigente Scolastico e consegnata ai vostri insegnanti che avranno cura di farla recapitare al sottoscritto, che in questo modo potrà ascoltare la vostra voce, che è quella che veramente conta in quanto noi tutti siamo qui per voi, affinché abbiate i mezzi e la conoscenza in futuro per essere veramente felici, magari più di noi la cui vita  lentamente sfugge via.

Un modo per sentirci vicino, per vivere questo tempo insieme, e superare questo triste momento di pandemia, fatto di rinunce, di mascherine, di una scuola diversa.

Ma anche un modo per esercitare questa bellissima attività che è la scrittura e che comincia da una semplice lettera per arrivare senza accorgersene a scrivere un libro intero.

Il vostro caro dirigente, vi augura un felice anno scolastico, e sarà sempre al vostro fianco, in questo nostro tempo in cui le nostre vite si sono incrociate e che non dimenticheremo mai.

Allegati:

Circ.-n.-23-Mio-caro-Dirigente.docx
Titolo: Circ.-n.-23-Mio-caro-Dirigente.docx (18 clicks)
Filename: circ-n-23-mio-caro-dirigente-docx.pdf
Dimensione: 132 KB