Circolare n. 165 - Nuove misure per la gestione dei casi di positività al Covid-19 nelle classi

Con la presente si informa che in data 8/01/2022 i Ministeri della Salute e dell’Istruzione hanno emanato la nota n. 11, che fa seguito all’emanazione del decreto-legge 7 gennaio 2022, n. 1. Il decreto, in particolare, all’art. 4 aggiorna la disciplina per la gestione dei contatti di casi di infezione da SARS-CoV-2 in ambito scolastico. Alla suddetta nota, il M.I. ha pubblicato la nota n. 14 del 10/01/2022.

Nella tabella di seguito, si propone una sintesi delle nuove regole:

GESTIONE DEI CASI POSITIVI A SCUOLA (misure per gli alunni)  
 1 caso positivo in classe  2 casi positivi in classe3 o più casi positivi in classe
Scuola dell’infanziaAttività in presenza sospese per 10 giorni;Quarantena di 10 giorni con test di uscita – tampone molecolare o antigenico negativo.  ////
Scuola primariaSorveglianza con testing  (T0 + T5).Attività in presenza sospese per 10 giorni;Quarantena di 10 giorni con test di uscita – tampone molecolare o antigenico negativo.  //
Scuola secondaria I gradoAutosorveglianza con attività in presenza e mascherine FFP2.Non vaccinati e per vaccinati o guariti da + di 120 giorni: Attività in presenza sospese per 10 giorni;Quarantena di 10 giorni con test di uscita – tampone molecolare o antigenico negativo;   Per i vaccinati e guariti da – di 120 giorni: Autosorveglianza con attività in presenza e mascherine FFP2;  Attività in presenza sospese per 10 giorni;Quarantena di 10 giorni con test di uscita – tampone molecolare o antigenico negativo.

GESTIONE DEI CASI POSITIVI A SCUOLA (misure per il personale interno ed esterno che ha svolto attività in presenza nella sezione/gruppo del caso positivo per almeno 4 ore, anche non continuative, nelle 48 ore precedenti l’insorgenza del caso)
Scuola dell’infanziaSi applica la Circolare n. 60136 del 30/12/2021 per i contatti stretti (ad ALTO RISCHIO)  ////
Scuola primariaAutosorveglianza (si consigliano tamponi T0 e T5)Si applica la Circolare n. 60136 del 30/12/2021 per i contatti stretti (ad ALTO RISCHIO)  //
Scuola secondaria I gradoAutosorveglianzaSi applica la Circolare n. 60136 del 30/12/2021 per i contatti stretti (ad ALTO RISCHIO)  Si applica la Circolare n. 60136 del 30/12/2021 per i contatti stretti (ad ALTO RISCHIO)

In proposito, si fa presente che il regime precauzionale dell’Autosorveglianza prevede: “è fatto obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per almeno 10 giorni dall’ultima esposizione al caso. Il periodo di Autosorveglianza termina al giorno 5. È prevista l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione dell’antigene Sars-Cov-2 alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti confermati positivi al Covid 19.”

Due casi positivi nelle scuole secondarie di I grado

Il D.L. n. 1 del 7 gennaio 2022, all’art. 4, comma 1, lett. c), n. 2, prevede che nelle scuole secondarie di I grado con due casi di positività nella classe, per coloro che diano dimostrazione di avere concluso il ciclo vaccinale primario o di essere guariti da meno di centoventi giorni oppure di avere effettuato la dose di richiamo, si applica l’autosorveglianza, con l’utilizzo di mascherine di tipo FFP2 e con didattica in presenza.

Per gli altri soggetti, non vaccinati o non guariti nei termini summenzionati, si applica la didattica digitale integrata per la durata di dieci giorni.

I requisiti per poter frequentare in presenza, seppur in regime di autosorveglianza, devono essere dimostrati dall’alunno interessato; l’istituzione scolastica è pertanto abilitata a prendere conoscenza dei dati forniti degli alunni.

Al fine di consentire lo svolgimento del controllo, l’istituzione scolastica che venga a conoscenza di una doppia positività nell’ambito di una classe, informerà le famiglie della classe in merito alla possibilità per gli alunni di frequentare in presenza solo qualora risultino in possesso dei suddetti requisiti.

Dal giorno successivo alla comunicazione effettuata alle famiglie, il dirigente scolastico, o altro soggetto da lui delegato, dovrà verificare i requisiti previsti dalla norma per la frequenza in presenza degli alunni della classe in questione. Tale verifica potrà essere effettuata, in modalità digitale o cartacea, prendendo visione del Green Pass e/o di altra idonea certificazione, in cui sia riportata la data dell’ultima somministrazione del vaccino o dell’avvenuta guarigione entro i 120 giorni indicati dalla norma citata.

La verifica sarà effettuata quotidianamente, per i dieci giorni successivi alla presa di conoscenza dei due casi di positività nella classe di appartenenza.

Tracciamento

Fino al 28 febbraio 2022 per la popolazione scolastica delle scuole secondarie di primo grado, in regime di autosorveglianza, è possibile effettuare gratuitamente i test antigenici rapidi (T5) sia presso le farmacie sia presso le strutture sanitarie autorizzate, a seguito della prescrizione medica di competenza del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta.

Per la popolazione scolastica della scuola primaria i tamponi T0 e T5 continuano ad essere effettuati presso le strutture del Servizio Sanitario Nazionale.

Comunicazione alla scuola

Per poter avere la conoscenza in tempo reale del numero dei casi di positività nelle classi, si richiede la massima collaborazione da parte delle famiglie e/o degli studenti maggiorenni nel segnalare all’Ufficio alunni (mail meic83900a@istruzione.it) le seguenti informazioni:

  • Cognome e nome dell’alunno/a positivo al test (antigenico o molecolare)
    • Classe di appartenenza
    • Data comparsa sintomi
    • Data riscontro positività al test (antigenico o molecolare)
    • Data ultima presenza a scuola.

Informativa privacy

Si invitano le famiglie e gli studenti e le studentesse a prendere visione sul sito, all’indirizzo www.icbrolo.edu.it, dell’informativa per il trattamento dei dati personali, redatta ai sensi dell’art 13 del GDPR.

Rientro a scuola

Ai fini del rientro lo/a studente/ssa dovrà presentare all’Ufficio alunni mail meic83900a@istruzione.it il certificato di avvenuta negativizzazione al Covid-19.

***********************

Si ricorda, infine, che resta fermo, in ogni caso, il divieto di accedere o permanere nei locali scolastici con sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37,5°.

Per qualunque altra informazione è possibile contattare l’addetto di segreteria dell’ufficio alunni, la signora Tumeo Maria al n. 0941 561503 o via mail meic83900a@istruzione.it, oppure il referente COVID d’istituto ins. Giuseppa Maccora i cui recapiti è possibile richiedere agli uffici di segreteria.

Si ringrazia per la collaborazione.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Dott. Bruno Lorenzo CASTROVINCI Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 D.lgs. n. 39/1993

Allegati:

Circ.-n.-165-nuove-misure-per-la-gestione-dei-casi-di-positivita-al-Covid-19-nelle-classi.docx
Titolo: Circ.-n.-165-nuove-misure-per-la-gestione-dei-casi-di-positivita-al-Covid-19-nelle-classi.docx (28 clicks)
Filename: circ-n-165-nuove-misure-per-la-gestione-dei-casi-di-positivita-al-covid-19-nelle-classi-docx.pdf
Dimensione: 245 KB