Il DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO il D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275, Regolamento dell’autonomia scolastica;

VISTO il D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81, Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;

VISTA la Legge 22 maggio 2020, n. 35, Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19;

VISTE le “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia” del 21 agosto 2020;

VISTO il Comunicato Stampa del Consiglio dei Ministri n. 55 del 05 gennaio 2022

VISTO il D.L. 7 gennaio 2022, n.1 recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID 19, in particolare sui luoghi di lavoro, nelle scuole e negli istituti della formazione superiore;

VISTA la Nota congiunta del Ministero dell’Istruzione e Ministero della Salute n. 11 del 08.01.2022;

VISTO il decreto legge del 27 gennaio 2022, n. 4

VISTA la nota del MI del 01/02/2022

VISTO il decreto legge del 4 febbraio 2022, n. 5

VISTE le comunicazioni del Referente Covid d’Istituto;

CONSIDERATO il caso di positività al COVID – 19 nella classe, con ultimo giorno di presenza il 25.03.2022;

CONSIDERATA la necessità di intervenire prontamente e in via cautelare a tutela della salute di alunni e docenti

DISPONE

  • l’attività didattica prosegue per tutti in presenza, con l’utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 da parte dei docenti e degli alunni fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto con il soggetto confermato positivo al COVID-19;
  • la misura sanitaria di AUTOSORVEGLIANZA per gli alunni della classe 2A della scuola secondaria di I grado di s. Angelo di Brolo. È fatto comunque obbligo di effettuare un test antigenico rapido o molecolare, anche in centri privati a ciò abilitati, o un test antigenico autosomministrato per la rilevazione dell’antigene SARS-CoV-2 alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto. In caso di utilizzo del test antigenico autosomministrato l’esito negativo è attestato tramite autocertificazione.

La misura dell’Auto-sorveglianza si applica anche al personale (della scuola ed esterno) che abbia svolto attività in presenza nella classe del caso positivo per almeno 4 ore, anche non continuative, nelle 48 ore precedenti l’insorgenza del caso. La pubblicazione del presente provvedimento vale come notifica agli interessati.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Dott. Bruno Lorenzo CASTROVINCI Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 D.lgs. n. 39/1993

Allegati:

timbro_Circ.-n.-346-Attivazione-della-misura-di-Auto-sorveglianza-classe-2A-scuola-secondaria-di-I-grado-di-Brolo
Titolo: timbro_Circ.-n.-346-Attivazione-della-misura-di-Auto-sorveglianza-classe-2A-scuola-secondaria-di-I-grado-di-Brolo (65 clicks)
Filename: timbro_circ-n-346-attivazione-della-misura-di-auto-sorveglianza-classe-2a-scuola-secondaria-di-i-grado-di-brolo.pdf
Dimensione: 148 KB